Ultima modifica: 2 settembre 2017
Home > Istituto

Istituto

Scuola Secondaria Prestino Scuola Secondaria San Fermo Scuola Primaria Breccia Scuola Primaria Cavallasca Scuola Primaria Prestino Scuola Primaria San Fermo Scuola dell'Infanzia Brecia Scuola dell'Infanzia Prestino

Come istituto comprensivo di tre ordini scolastici (infanzia, primaria, secondaria di primo grado) la nostra scuola individua e persegue obiettivi formativi, metodi di lavoro, scelte organizzative e proposte didattiche che intendono condurre il singolo alunno attraverso un percorso pluriennale di crescita personale (dall’età di 3 anni, ingresso alla scuola dell’infanzia, fino all’età di 14 anni, all’uscita dalla scuola secondaria di primo grado).

Gli indirizzi della scuola sono definiti ed approvati annualmente dal Consiglio d’istituto:

  • costruire una solida preparazione di base favorendo l’acquisizione di contenuti e competenze essenziali;
  • prevenire le varie forme di disagio che possono verificarsi nelle fasi della crescita, nelle tappe dell’apprendimento scolastico e nel passaggio da un ciclo scolastico all’altro;
  • favorire la relazione interpersonale nel riconoscimento e nel rispetto delle diversità;
  • educare al confronto, alla condivisione, al rispetto delle regole della convivenza civile, favorendone sempre più l’interiorizzazione;
  • favorire la progressiva acquisizione dell’autonomia e della capacità decisionale;
  • promuovere il benessere di ogni alunno, valorizzando le risorse di ogni ragazzo;
  • conoscere e valorizzare le varie identità culturali e costruire percorsi di accoglienza, alfabetizzazione ed integrazione degli alunni stranieri;
  • conoscere e sperimentare le diverse forme di comunicazione espressiva;
  • porre attenzione all’ambiente, cogliendone gli aspetti fisici e quelli propri dell’intervento umano;
  • sviluppare negli alunni il senso di identità e di appartenenza in un’ottica di formazione di una cittadinanza attiva e consapevole;
  • conoscere i linguaggi e gli strumenti multimediali della nostra società e sperimentarne l’utilizzo consapevole.



Link vai su